Consiglio d'Istituto

Il Consiglio d'Istituto è uno degli organi collegiali più importanti per la gestione amministrativa della Scuola anche perché è costituito, non solo da componenti interni alla scuola, ma anche dai rappresentati degli utenti del sistema scolastico. Può, quindi, essere considerato come organo politico a tutti gli effetti, tant’è che si procede alla sua costituzione tramite elezioni dirette che si tengono ogni tre anni. Caratteristiche e funzioni del Consiglio d’Istituto sono esplicitate negli articoli 8 e 10 del decreto legislativo n. 297/1994. Si richiamano gli aspetti più significativi:

“Il Consiglio d’Istituto nelle scuole con popolazione scolastica fino a 500 alunni, è costituito da 14 componenti, di cui 6 rappresentanti del personale docente, uno del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 6 dei genitori degli alunni, il Dirigente Scolastico; nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario e 8 rappresentanti dei genitori degli alunni, il Dirigente Scolastico.”

“Il Consiglio d'Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto a maggioranza assoluta dei suoi componenti, tra i rappresentanti dei genitori degli alunni.”

“Coloro che nel corso del triennio perdono i requisiti per essere eletti in Consiglio vengono sostituiti dai primi dei non eletti nelle rispettive liste.”

Sulla base di quanto indicato nel decreto legislativo n. 297/1994 il Consiglio d’Istituto:

  • adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento;
  • delibera il bilancio e decide in ordine all'impiego dei mezzi finanziari dell'istituto;
  • delibera l'adozione del regolamento interno (funzionamento della biblioteca, uso delle attrezzature culturali, didattiche e sportive, vigilanza sugli alunni, etc.);
  • procede all'acquisto delle attrezzature;
  • adatta il calendario scolastico alle specifiche esigenze ambientali;
  • fornisce i criteri generali per la programmazione educativa, per l'attuazione delle attività parascolastiche ed extrascolastiche, di recupero e di sostegno, alle visite guidate e ai viaggi di istruzione e per le iniziative dirette all'educazione della salute;
  • indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione ad esse dei singoli docenti, all'adattamento dell'orario delle lezioni e delle altre attività scolastiche;
  • esercita alcune funzioni in materia di sperimentazione e aggiornamento.

La composizione del Consiglio d'Istituto per il triennio 2020/2021, 2021/2022 e 2022/2023, è riportata nel documento allegato.

Allegati
Decreto proclamazione eletti CdI.pdf